L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Introdurre pasta e verdura, l’appetito è un alleato

Nome: Emanuele
Età del bambino: 20 mesi
Sesso: Maschio
Comune:
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Il mio bimbo ha iniziato lo svezzamento a 6 mesi circa con la frutta e piano piano abbiamo introdotto gli altri alimenti. Attualmente mangia volentieri la carne, il pesce, il prosciutto sia cotto che crudo, il pane ma si rifiuta di assaggiare qualsiasi tipo di pasta e riso anche se proposti e di volta in volta cucinati diversamente. La sua alimentazione quindi non è molto varia perché gli alimenti che si posso proporre sono sempre i soliti, alternati fra pranzo e cena. Non mangia la verdura se non in brodo. Non so cosa fare per variare un po’ la sua alimentazione.
Introdurre pasta e verdura, l’appetito è un alleato

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

L’errore alimentare che si commette non è quello di non mangiare riso o pasta, ma quello di non mangiare verdura. È questo che potrebbe, in futuro, diventare fattore di rischio per alcune patologie. Ci sono alcuni popoli che non mangiano pasta o ne consumano pochissima, come succede in Inghilterra, America del nord, Germania, etc… Ottimi sostituti della pasta sono le patate, il pane e derivati, riso, orzo, farro, tapioca, mais e altri cereali. Con questo non le sto dicendo di non preoccuparsi più di cucinare pasta per suo figlio, perché la pasta è tra gli alimenti principali della dieta mediterranea, ma mi concentrerei sull’insegnargli a mangiare la verdura, magari prima da sola e poi con la pasta. Le chiedo, inoltre, se l’alimentazione della sua famiglia è varia. Si ricordi che è bene variare ogni giorno i secondi come pesce, formaggi, carne etc., cucinare 2-3 volte alla settimana i legumi e consumare sempre ai pasti una porzione di frutta e verdura. Come scrive lei, è molto importante variare, ma è soprattutto importante che nella nostra alimentazione non manchino alimenti altamente protettivi come frutta e verdura. Le consiglio di avere con il bambino orari precisi e servire la pasta quando suo figlio è affamato, senza fargli piluccare niente prima. Si dice che “l’appetito è il miglior condimento”.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio