L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

La crescita rallenta ma il bambino sta bene

Nome: Mario
Età del bambino: 10
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Dalla metà di agosto ad oggi, in dieci mesi esatti, Mario è cresciuto di 600 g, arrivando al peso di 8,6 kg con un'altezza di 72 cm. È nato di 3,5 kg ed è sempre cresciuto a ritmo sostenuto fino allo svezzamento. È allattato al seno, ma poppa sempre meno e con meno interesse. È stato svezzato al sesto mese e ormai mangia di tutto con buon appetito, è vispo anche se notiamo che è un po’ pallido e rifiuta sempre l'acqua. Mi chiedevo se bisogna proporgli dell'altro latte o integrare il ferro o fare esami delle urine o di controllo. Visitato dal pediatra, lo scorso mese, il dottore lo ha trovato comunque sano. Grazie
La crescita rallenta ma il bambino sta bene

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Gentile papà Giovanni il suo piccolino si trova  sopra il 15° percentile sia per il peso che per la lunghezza. Ciò significa che è più snello e piccolo rispetto ai suoi coetanei, ma ben proporzionato. Tutto ciò che mi racconta nella sua lettera può essere nella normalità. È normale che un bambino svezzato cerchi meno il seno perché sazio dalle pappe. È anche normale che un bambino di questa età bevi poco, perché, si ricordi, che molti alimenti e pietanze contengono acqua: il latte, la frutta, la verdura, il brodino delle pappe… il fatto di essere vispo e di aver buon appetito, poi, dovrebbe del tutto tranquillizzarla e convincersi che il pediatra ha ragione nel ritenere Mario un bimbo sano. Ma se il pallore del suo bambino non la fa dormire un semplice emocromo e uno studio dello stato del ferro (sideremia, transferrina, ferritina) dovrebbe bastare per capire se è anemico. Ne parli pure col suo pediatra.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio