L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

La giusta quantità è soggettiva!

Nome: Valerio
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Torrice
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Salve, sono Antonio e sono il papà di un bimbo di nome Valerio, che ha circa 4 mesi e mezzo. Valerio è nato che pesava 2600 g e ad oggi pesa circa 5300 g. È un bambino un po’ inappetente e mangia poco: circa 500/600 ml al giorno di latte artificiale. Soffre di reflusso e la sua crescita fino a qualche settimana fa è stata di 200 gr a settimana, ma nell'ultima è aumentato solo di 60 g. Non nego che siamo un po’ preoccupati: ogni volta che dobbiamo dargli da mangiare abbiamo l'ansia. Mangia 90/120 ml a poppata per 5 poppate al giorno, ma per farlo mangiare ci vuole molto tempo e pazienza. È normale che un bimbo debba mangiare così poco? Da sottolineare che il bambino è sempre allegro e vispo, però il mangiare sembra non essere il suo forte. Cosa dobbiamo fare per migliorare la situazione? Grazie
La giusta quantità è soggettiva!

Prof. Andrea Vania

Pediatra

Caro papà Antonio, la crescita (in peso) che ci riferisce per Valerio è assolutamente perfetta, dato che ha raggiunto il raddoppio del peso alla nascita esattamente nel momento in cui doveva avvenire. Presumiamo che anche la crescita in lunghezza sia stata conseguente, ovvero circa 12 cm in quest’arco di tempo. Evidentemente ciò che assume, nonostante sia “poco” rispetto alla teoria, è per lui assolutamente sufficiente. Sul fatto che dobbiate perdere un po’ di tempo per ogni poppata, vari fattori possono influire: forse c’è di base una certa pigrizia verso l’alimentazione, ma di certo il reflusso non aiuta! Quest’ultimo fenomeno, peraltro, tende a ridursi e poi scomparire man mano che passa il tempo, per cui, a meno di sintomi importanti collegabili al reflusso stesso, non ce ne preoccuperemmo troppo. Non solo, ma se il piccolo cresce bene con “piccole” quantità di cibo, perché volete fargliele aumentare? Sarebbe come chiedere ad un’auto che consuma poco di aumentare la quantità di benzina necessaria per avere la stessa performance iniziale. Buona crescita!

Prof. Andrea Vania e Dott.ssa Margherita Caroli

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio