L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

La “pancetta” non è un problema

Nome: Giada
Età del bambino: 8 anni e 7 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Avrei bisogno di un (ulteriore) suo parere per quanto riguarda mia figlia. La bambina è alta 141 cm e pesa 34 Kg. Secondo il bimbometro è normopeso ma nonostante questo ha sempre una bella pancetta che la rende “cicciottella”. Il problema è che, cercando di farle seguire una dieta giusta, sto ottenendo l’effetto contrario: la bambina cerca in tutti i modi di mangiare ciò che io elimino (soprattutto cioccolata). Dove sto sbagliando?
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Non cada nella trappola! Di alimentazione con i figli non si parla, soprattutto se vogliamo che calino di peso, ma si attua secondo quelle che sono le regole di giuste porzioni e cibi sani e vari. Ciò che la mamma acquista è quello che poi viene utilizzato dalla famiglia, per cui, evitando di comprare alcuni alimenti, come la cioccolata, eviterà anche tentazioni inutili.

Le ricordo che l’indicazione di normopeso che ha ottenuto con il bimbometro, non esclude in una costituzione normale, tipica per l’età, un lieve rigonfiamento addominale (pancetta).

Se proprio vuole modificare il tipo di alimentazione (la prego di non parlare di dieta perché è facile fraintendere), lo faccia come se fosse un gioco, coinvolga Giada nella ricerca di un menù vario che accontenti un po’ tutti i componenti della famiglia, anche se a turno.

Chi conduce i giochi è lei, non crei il problema della “pancetta” in sua figlia che non ci pensa minimamente e che, se mangia correttamente nel giro di qualche anno non l’avrà più. I nostri sogni non sempre coincidono con la realtà, facciamo che non diventino gli incubi dei nostri figli… anche perché non ce n’è nessun motivo.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio