L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

L’acqua è contenuta anche negli alimenti

Nome: Giacomo
Età del bambino:
Sesso: maschio
Comune: Perugia
Area tematica: Altro
Domanda: Salve, mio figlio ha 21 mesi anagrafici e 19 mesi corretti. È nato alla 30 settimana di gestazione con un peso poco superiore a 1kg. Ancora oggi si rifiuta totalmente di bere in qualsiasi bicchiere o biberon. Beve solamente 150ml di latte la mattina e andiamo avanti a brodi ma anche questa estate lo abbiamo dovuto ricoverare per disidratazione. Ogni volta che gli do un goccio di acqua gli va di traverso e inizia a tossire. Il pediatra mi dice che è questione di tempo essendo nato prematuro ma io non ho mai visto e sentito di un bambino che a quasi 2 anni non beve niente! È possibile? Esistono esami da fare per vedere se ha qualche problema di deglutizione? A volte penso anche di sbagliare io. Vorrei dei consigli su come abituarlo con trucchetti o stratagemmi ma non so veramente a chi rivolgermi. Grazie
L’acqua è contenuta anche negli alimenti

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Roberta, in effetti sembra strano che Giacomo non beva, il punto è non beve perché non ama biberon o bicchieri o non beve perché non sente lo stimolo? Di sicuro il suo pediatra avrà indagato la seconda opzione per cui mi concentrerei sulla prima ipotesi. In primo luogo può tentare di stimolare il suo bambino magari utilizzando delle tazze a becco o una cannuccia (di certo se il biberon non lo ha amato fino a 21 mesi non lo inizierà ad amare ora), inoltre può cercare di camuffare l’acqua negli alimenti, oltre a dargli magari un pasto più brodoso, ricordi infatti che numerosi alimenti contengono grandi quantità di acqua: ad esempio le verdure, la frutta, ma anche i formaggi freschi. Per cui aumentando il consumo di tali alimenti riuscirà ad aumentare anche l’introito idrico del suo bambino. Infine, può provare a proporre a Giacomo acque diverse, naturale, effervescente naturale, ma tra le naturali stesse come potrà sperimentare lei stessa il gusto cambia tra un’acqua ricca di calcio o povera di sodio ad esempio. Per ulteriori dubbi non esiti a contattarci nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio