L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Latte di crescita: cosa fare se al bambino non piace

Nome:
Età del bambino: 19 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Vorrei avere informazioni riguardanti il latte. Mio figlio sta prendendo il latte della Parmalat Prima crescita, ma da un po’ di tempo lo rifiuta. Non lo vuole bere assolutamente né la mattina né la sera. Allora ho pensato che magari non gli piace più il sapore e vorrei cambiarlo con il latte della Granarolo scremato. Che ne pensa, può andare bene? Magari le prime volte lo mischio con quello che già prendeva.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Come certamente il suo pediatra le avrà detto il latte di crescita rappresenta la possibilità migliore fino al secondo anno di vita, questo però non esclude il latte fresco che rimane una alternativa utilizzabile dopo il compimento del primo anno di età.

Una unica raccomandazione: il latte deve essere intero.

Inoltre in caso di rifiuto ostinato non è consigliabile insistere, invece è opportuno cambiare il modo con cui lo si somministra ad esempio passare dal biberon al cucchiaio o al bicchiere, o cambiarne leggermente il sapore con l’aggiunta di un biscottino, o la persona che lo somministra ad esempio dalla mamma alla nonna.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio