L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Le pappe a 10 mesi: occhio alle quantità

Nome:
Età del bambino: 10 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Il mio bimbo pesa 7 chili mangiando 210 ml di latte la mattina, la pappa a pranzo preparata con il babypappa (200 ml di acqua con 80 gr di verdure, 3 cucchiai di crema di riso o simili e l’omogeneizzato), a merenda frutta o yogurt e la sera la seconda pappa. Il latte per andare a letto lo rifiuta o ne beve pochissimo. Siamo un po’ preoccupati perché anche se il pediatra ci ha detto che è un bimbo che rimarrà piccolino visto che noi siamo alti 1.60 ma ci sembra veramente strano che continui a non crescere. Adesso è alto 68 cm. L’unica cosa che ci rasserena un po’ è il fatto che, nonostante tutto, è un bimbo sveglio e attivo.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Da ciò che ci racconta, il collega pediatra sembra averla rassicurata, evidentemente valutando l’accrescimento del suo bimbo e la clinica in modo più ampio di quanto possa fare io. Certo è che dai genitori si eredita anche la costituzione, ma con il miglioramento generazionale della specie, state tranquilli che il bambino in età adulta sarà un po’ più alto di voi genitori. Quello che tenderei a osservare è se ci siano o meno in curva cali rilevanti dell’accrescimento. Devo anche dire che l’alimentazione, così come riferita, parrebbe un po’ da correggere. Credo che lei abbia dimenticato di citare l’olio per condire le varie pappe. A questa età un paio di cucchiaini di olio extravergine di oliva per pappa sono una quantità giusta; nel caso improbabile che lei non aggiunga olio alle pappe ha ragione suo figlio a non mangiare, visto che l’olio fa da “trasportatore” di aromi e sapori e quindi migliora il gradimento dei cibi. A 10 mesi 80 grammi di verdure mi sembrano un po’ troppi, riducendo a 40 gr il piccolo avrà lo spazio nel suo piccolo stomaco per assumere anche la frutta a fine pasto, il momento migliore per assumerla. Infine, verifichi il peso dei 3 cucchiai di crema di riso e simili: c’è infatti molta differenza di peso fra le creme delle diverse ditte produttrici di alimenti per bambini. Per alcune ditte un cucchiaio corrisponde a 4 grammi e per altre corrisponde a 10 grammi. Infine, se il bambino non vuole il latte prima della notte non è un problema grave, potete dare la poppata a merenda, alternata allo yogurt e controllate che l’intervallo fra la seconda pappa e il biberon serale non sia inferiore alle 3 ore, perché altrimenti il signorino avrebbe ragione a non aver appetito.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio