L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Le prime pappe: istruzioni per l’uso

Nome: Deborah
Età del bambino: 21 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Mia figlia pesa 12 kg e è alta 85 cm. Mangia molto ai pasti ma vuole sempre e solo il passato di verdura con un omogeneizzato di carne o pesce o un formaggino, condito con un cucchiaino di olio e due di formaggio grattugiato e con un po’ di brodo in polvere per insaporire. Questo con due cucchiai e mezzo di pastina.Non riesco a farle mangiare qualcosa di più solido come pasta al pomodoro o risotto o carne a pezzettini. Assaggia di tutto dai nostri piatti ma se glielo propongo come pappa per lei mangia qualche cucchiaino e poi, se solo le va in bocca un pezzettino un po’ più grande, vomita e devo finire il pasto con latte o yogurt. A metà mattina non mangia e a metà pomeriggio fa merenda con yogurt o Fruttolo o omogeneizzato di frutta o frutta fresca spappolata (banana o mela o pera). Vorrei capire se è un’alimentazione sana, se potrebbe avere carenze alimentari e come fare per farle mangiare volentieri il cibo solido!
Le prime pappe: istruzioni per l’uso

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Sua figlia mangia già il cibo solido, ma non quello del suo piatto! Ha provato a farla mangiare a tavola con voi? Smetta di usare omogeneizzati e il brodo in povere, e le offra invece piatti simili a ciò che mangia il resto della famiglia. Ad esempio se mangiate pasta al sugo, a Debora dia pastina col pomodoro. Quasi certamente sua figlia è stanca della solita minestra ed è attratta dai nuovi colori o forme che vede nel vostro piatto. Lasci pure che usi da sola il cucchiaio e le mani per mangiare dal proprio piatto. Il contatto con il cibo è importante per capire la differenza di consistenza degli alimenti e preparare alla masticazione e deglutizione.

E soprattutto, se la bambina vomita, dopo non le dia alimenti liquidi come latte o yogurt. Serviranno solo a convincere la piccola che non serve imparare a mangiare cibi solidi, tanto c’è sempre l’alternativa…

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio