L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Le regole che aiutano

Nome: Ginevra
Età del bambino: 19 mesi
Sesso: femmina
Comune: Seveso
Area tematica: Disturbi dell’alimentazione
Domanda: Buongiorno, vi scrivo per un consiglio. La mia bimba ha 19 mesi, pesa 10 kg ed è alta 80 cm. Purtroppo sin da quando era piccola non ha mai avuto la voglia di mangiare. Ad oggi non le ho ancora inserito il pesce, la frutta la mangia così così e le pappe sempre le stesse quando è in buona. Omogenizzati di carne con passato e pappe con formaggi o pomodoro. Non mangia ancora i pezzetti tipo la pappa con il ragù non la vuole e sputa i pezzetti di carne. Delle volte non c'è proprio neanche verso di metterla nel seggiolone per mangiare e capita che salta i pasti. Devo sempre inventarmi qualcosa per distrarla e farla mangiare. La pediatra dice di non forzarla perché tanto cresce ed è una bimba attiva. Non sta mai ferma, però non so come fare per integrarle altri alimenti e per darle regolarità. Grazie mille saluti
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Carmen, lei ha afferrato quello che è il nocciolo del problema, “dare regolarità” e quindi delle regole a Ginevra che ha scambiato il momento del pasto con un qualsiasi altro momento di gioco, in cui distrarsi, fare/mangiare quello che le va ed essere assecondata dalla mamma nei suoi capricci. Fino a che la piccola non dedica la sua attenzione a questo momento, che se pur lieto, non è un gioco, continuerete a girare intorno agli alimenti/giochi, stare seduti/in piedi, non sapere ciò che mangiare, ecc. Ha ragione la pediatra quando dice di non forzare, ma probabilmente si riferisce al non insistere con la somministrazione di cibo contro la sua volontà. Infatti questo ha l’effetto di allontanare la piccola dagli alimenti e convincerla sempre di più che la cosa è talmente importante per la sua mamma che è libera di comportarsi come vuole. Diverso invece dovrebbe essere il vostro atteggiamento nei confronti delle regole da seguire durante il pasto: rimanere seduti, provare a farla mangiare da sola, nessuna sostituzione di alimenti e soprattutto cominciarla a integrare alla vostra tavola, in modo che l’esempio dei grandi faccia comprendere a Ginevra l’atteggiamento giusto da tenere. Il resto verrà da sé. D’altra parte, se fosse vero che Ginevra non mangia abbastanza, mi spiega come ha fatto a crescere fino a ora?

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio