L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mangia solo ciò che vuole!

Nome: Gabriele
Età del bambino: 30 mesi
Sesso: m
Comune: Maiori
Area tematica: Disturbi dell’alimentazione
Domanda: Buongiorno, mio figlio mangia solo pasta con il pesto, latte, parmigiano, cotoletta, spinacina, pizzette e, a volte, frittata. Rifiuta categoricamente tutto il resto da quando ha cominciato ad assaggiare tutto. Cresce bene ma mi preoccupa il fatto che non sono alimenti sani. Cosa posso fare? Grazie.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Patrizia, come siamo potuti arrivare a tutto questo? A volte l’ansia di farli mangiare per forza, che prende genitori inutilmente apprensivi, favorisce il messaggio che i bambini comprendono facilmente: “per me l’importante è che tu mangi, non mi importa cosa e quando!”. Questo fino al giorno in cui i genitori si accorgono che quel piccolo, meraviglioso animaletto (Gabriele), è riuscito a prendere il sopravvento su tutti e tutto piegandoli alla sua volontà. È fisiologico un certo rifiuto ad assaggiare alimenti nuovi intorno ai 2 anni, ma se, invece di favorirlo nei suoi gusti selettivi, cominceremo a stabilire un menù familiare fisso che tenga conto dei gusti di tutti e soprattutto di una alimentazione varia ed equilibrata a cui il piccolo volente o dolente si dovrà adeguare, forse avremo qualche risultato.

Prima vostra alleata sarà la mensa scolastica. Nella misura in cui riuscirete a non fare pesare al piccolo certi suoi digiuni e non mostrerete di esserne addolorati, migliorerete la curiosità alimentare di Gabriele verso altri alimenti. Non fatevi sopraffare da quel minuscolo despota, avete la mia solidarietà ed il mio sostegno. Fatemi sapere.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio