L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Se magia solo pasta e pane, cosa fare?

Nome: Gloria
Età del bambino: 3 mezzo
Sesso: femmina
Comune: roccavione
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno, la mia bimba di 3 anni e mezzo, pesa circa 12 kg per 98 cm ed è molto pallida. Non riesco in nessun modo a farla mangiare se non un po’ di pasta o pane. Durante la giornata non mangia praticamente nulla e non vuole proprio saperne di assaggiare altro. Cosa posso fare? Grazie
Se magia solo pasta e pane, cosa fare?

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara mamma Teresa, la sua piccola Gloria si trova sopra il 50° percentile per l’altezza e sopra il 3° percentile per il peso. Questo significa che Gloria sta crescendo come tutte le bimbe della sua età, ma molto snella. Per quanto riguarda il pallore il suo pediatra potrà certamente consigliarle degli eventuali esami del sangue per controllare che Gloria non sia un po’ anemica. Per quanto riguarda l’alimentazione, invece, ho da farle delle domande. Gloria la mattina fa colazione? Mangia all’asilo? Quando un bambino dell’età di Gloria è molto magro è perché mangia esattamente ciò di cui ha bisogno. Quindi forzarla a mangiare non sarebbe una buona idea e non otterrebbe comunque nessun risultato. Più che alla quantità farei attenzione più alla qualità di ciò che c’è nel piatto. Mi spiego meglio. Se Gloria mangia solo un po’ di pasta allora non preparerei solo e sempre pasta al pomodoro pur di vederla mangiare, ma servirei pasta con legumi o con verdure assieme a un po’ di carne o di pesce o di formaggio fresco, il tutto condito con olio d’oliva extravergine. In questo modo la piccola avrebbe un pasto abbastanza completo. Se il pane viene dato dopo i pasti perché Gloria non ha mangiato niente a pranzo, le darei della frutta in modo che all’ora di cena non arrivi sazia di pane. Le ho fatto la domanda sull’asilo perché spesso i bambini con il tempo imparano a mangiare alimenti nuovi grazie all’effetto gruppo che si crea durante i pasti consumati assieme ai compagni. All’asilo i bambini, inoltre, si stancano di più e hanno più appetito rispetto a quando si sta a casa senza fare niente. Se la sua Gloria ha cominciato l’asilo solo quest’anno vedrà che la situazione andrà migliorando.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio