L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mastica solo ciò che vuole lui. Quando i bimbi fanno i furbetti.

Nome: Luca
Età del bambino:
Sesso:
Comune: FIDENZA
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Buongiorno, ho un bimbo di 2 anni appena compiuti che pesa 14 kg ed è alto 92 cm.Il nostro problema è con il cibo. Premetto che nonostante una crescita regolare non è mai stato un mangione. Il problema è che tende ad ingoiare tutto e non mastica. Mangia di tutto ma schiacciato con la forchetta. Mastica solamente pane, grissini, cracker e salumi. Anche la pasta asciutta tende a ingoiarla. Ho provato di tutto ma non c'è verso, se sente in bocca un pezzo di carne lo sputa. Non vuole neanche la brioche a colazione! Non è un po’ grande per avere questo atteggiamento? Cosa posso fare? Grazie
Mastica solo ciò che vuole lui. Quando i bimbi fanno i furbetti.

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

cara signora Lorena, nonostante Luca non sia un grande mangione, ha un BMI, cioè il rapporto tra peso e altezza, sopra il 50° percentile (16,6). Infatti sia peso che altezza sono al di sopra della media, all’85° percentile. Quindi cresce bene, come ci scrive anche lei. Da ciò che intuisco il suo piccolo è un po’ pigro nel masticare, soprattutto alimenti che possono risultare “gommosi” come la carne o la brioche o anche la pasta. Invece non ha nessun tipo di problema con il cibo che, sicuramente, preferisce, come pane, grissini e salumi. Quindi possiamo essere certi che Luca non ha nessun problema anatomico per la masticazione, ma è soltanto un po’ furbo come tutti i bambini. Farsi vedere apprensiva e schiacciare tutto con la forchetta non migliora la situazione. Anzi, con questo atteggiamento non fa altro che mettere nelle mani di suo figlio tutto il potere di comandare.

Allora, è la classica guerra di indipendenza messa in atto da suo figlio e che deve vincere solo lei, perché Luca ha solo 2 anni.

Per la briosce pazienza…se non la mangia non importa. Si cresce bene anche senza. Per pasta e carne il discorso cambia. Invece di schiacciare il cibo con la forchetta, può raggiungere un compromesso e servire un formato di pasta che anche se non masticato non crea soffocamento. Per esempio tubicini, conchigliette, etc. La carne può usarla macinata e inserirla nel primo, oppure può “sfilettarla” e lasciare che Luca la metta in bocca da solo. Vale sempre la regola di arrivare a tavola con appetito. Se Luca prima dei pasti ha sgranocchiato senza nessuna fatica cracker e grissini, troverà mille scuse per non mangiare tutto a tavola. Mi raccomando che l’alimentazione sia varia. Non mi parla di legumi, pesce, frutta e verdura. Ci sono, vero?

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio