L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mensa scolastica: fidarsi è meglio

Nome: Anna
Età del bambino: 9 anni
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Mi devo fidare della refezione scolastica della scuola statale di mia figlia?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Una risposta secca: “sì”, il vitto di sua figlia è strutturato sulla base di un “dietetico scolastico” ovvero di un menu settimanale in linea di massima equilibrato e ben strutturato. Potrà capitare che vi siano delle giornate un po’ bizzarre con pizza o supplì, ma su un piano settimanale vengono rispettate le necessità di crescita delle fasce di età per le quali in dietetico nasce. Cionondimeno è nel diritto dei genitori supervisionare la refezione scolastica; in molte scuole sono previste delle “ronde” di un gruppo ristretto di genitori (commissione mensa) che possa valutare con mano che ciò che è previsto nel dietetico sia effettivamente applicato, così come le basilari norme igieniche, la porzionatura, il rispetto del divieto a dare ai bambini più di una porzione (o porzioni più abbondanti) quando lo chiedono. Si informi su queste attività di controllo presso le insegnanti o la coordinatrice.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio