L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mia figlia è obesa e non so come fare con i suoi nonni

Nome: Vera
Età del bambino: 6
Sesso: femmina
Comune: Naro
Area tematica: Disturbi dell’alimentazione
Domanda: Salve, ho un grosso problema che mi preoccupa da anni. Ho una bimba di sei anni che pesa 29 kg. Io cerco di educarla nel migliore dei modi per quanto riguarda l’alimentazione ma purtroppo passa anche molto tempo con i miei genitori e loro non hanno limiti. Io litigo spesso con mia madre ma lei che è di un'altra epoca e non riesce a capirlo. Quello che più mi preoccupa è che io da ragazza ho sofferto di anoressia e tuttora ho ancora qualche problema di bulimia. So cosa ho passato e so come sono arrivata ad avere questi problemi. Io non sono mai stata una bambina grassa ma ero in carne. Ho paura che mia figlia avendo il mio stesso carattere un giorno possa soffrire dei miei stessi problemi. A volte vorrei metterla a dieta ma non so come affrontare con lei questo argomento senza poterle creare qualche trauma futuro. Attendendo una sua risposta le porgo i miei più cordiali saluti.
Mia figlia è obesa e non so come fare con i suoi nonni

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile signora Chiara, mentre leggevo le prime righe della sua lettera credevo di trovarmi di fronte alla classica situazione in cui i nonni viziano tremendamente la nipotina. Poi, continuando a leggere, ho capito che la situazione è molto più complicata … I suoi genitori non sono i classici nonni di un’altra epoca, ma sono dei genitori spaventati e che hanno sofferto tantissimo per la loro figlia anoressica. Non vanno, quindi, colpevolizzati, ma vanno compresi, perché come lei certamente sa, non è stato facile stare vicino ad una figlia che rifiutava il cibo. La loro “reazione” con Vera è tanto esagerata quanto è stata grande la loro paura per lei, Chiara. È inutile girare il problema o rimandare. La sua piccola Vera pesa davvero tanto e ha bisogno dell’aiuto di uno specialista. Mi dispiace, ma devo essere diretta con lei. Anche lei ha bisogno di un aiuto, per aiutare se stessa e soprattutto sua figlia che, nei suoi 29 chili è diventata solo un contenitore dove svuotare le ansie di tutti. Non è giusto! La sua bimba ha solo 6 anni, ma, credo, non abbia più un sano rapporto col cibo. Chieda aiuto, anche con una terapia psicologica familiare, prima che sia troppo tardi. Un abbraccio.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio