L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Perché mia figlia non vuole la frutta?

Nome:
Età del bambino: 9 anni
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: La mia bambina mangia solo le polpe di mela e albicocca e rifiuta di assaggiare la frutta di stagione. Durante lo svezzamento mangiava pera, mela, arancia e banana. Dopo una brutta tonsillite, all’età di appena 7 mesi, ho avuto difficoltà a farla mangiare e le davo frutta solo omogeneizzata. La bambina potrebbe avere delle intolleranze alimentari o il problema è legato a un fattore psicologico?
Perché mia figlia non vuole la frutta?

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

La sua bimba ha 9 anni e dunque non è indicato assolutamente per la sua età l’assunzione di omogeneizzati di frutta o di qualunque altro alimento indicato invece per l’alimentazione dei più piccolini. Io escluderei assolutamente che possa trattarsi di un problema di intolleranze, e le consiglierei di invitare la sua bimba ad assaggiare la frutta in pezzi magari cominciando con una macedonia di albicocca e mela il cui sapore, visto che lo mangia omogeneizzato, le piace già, provando poi, settimana per settimana, ad aggiungere uno-due pezzetti di un nuovo frutto. Si tratta di educare la vostra piccola a nuovi sapori, dunque voi genitori dovreste concordemente invitarla ad assaggiare senza demordere e spiegandole che se non assaggia non può sapere che sapore ha la frutta e dunque non può dire che non le piace.

Un modo estivo per assaggiare la frutta potrebbe essere fare i ghiaccioli di frutta fresca frullando la frutta, aggiungendo a questo frullato qualche pezzettino e mettendo il tutto nelle formine per ghiaccioli: un ghiacciolo di questo tipo potrà essere un gustoso e sano spuntino estivo e forse un modo per avvicinare la su bimba alla frutta di stagione.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio