L'impegno di Coop Equipe Medica
×

L'esperto risponde

Mio figlio non mangia più la pasta la sera. Mi devo preoccupare?

Nome: Luigi
Età del bambino:
Sesso:
Comune: MODENA
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Buongiorno, mio figlio da qualche settimana, a cena, rifiuta la pasta, pur mangiandola a pranzo. Per questo motivo la sera cerco di dargli solo un secondo (carne, pesce o uovo) con le verdure e qualche volta un contorno di patate o del pane per far si che comunque mangi anche dei carboidrati. Con questo tipo di alimentazione posso creare degli scompensi o dei problemi alimentari quando sarà più grande? Ultimamente sta variando la sua alimentazione, a merenda non vuole più lo yogurt e la mattina, quando non è al nido, non vuole più la frutta come merenda. Grazie
Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

cara mamma Margherita, se non mangiare pasta portasse “scompensi” nutrizionali, tutte le popolazioni del mondo che non ne consumano sarebbero nei guai … A parte la battuta, deve stare tranquilla e sia il pane che le patate sono un ottimo sostituto della pasta, specialmente a cena. Anche il riso è un’ottima fonte di carboidrati (amido) e può essere un’alternativa alla pasta.

Anche  per noi adulti diventerebbe monotono mangiare pasta sia a pranzo che a cena. È d’accordo con me? Per avere una corretta alimentazione è importante che sia varia. Quindi è giusto che al suo piccolo sia venuta voglia di cambiare, sia la cena che gli spuntini. A voi genitori tocca il compito di variare cercando di offrire sempre alimenti sani e genuini.

Infine, perché la sera non offrite anche dei formaggi freschi o dei legumi come fonte proteica?

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMAZIONE SULLA PRIVACY

campo obbligatorio