L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Mio figlio non mangia!

Nome: Sara
Età del bambino: 7 mesi
Sesso: femmina
Comune: Giugliano
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve, ho allattato esclusivamente al seno fino a 6 mesi, poi ho incominciato a introdurre la frutta fino al passaggio alle prime pappe. Diciamo che Sara anche per l'allattamento non è mai stata super famelica, dopo pochi minuti si stancava e lo richiedeva dopo poco. All'inizio ero costretta a tirare il seno fuori tantissime volte. Ancora oggi la notte si sveglia ogni tre ore per mangiare! Ho provato anche a fare qualche nottata per non darle il latte ma rimaneva sveglia fino all'inverosimile! Ritornando alle pappe, appena vede il cucchiaino chiude la bocca. Ad ora di pranzo, quando ha mangiato alle 8 del mattino, non mostra interesse nel cibo. Comincia il pianto. Verso le 14,30 è l'ora del seno (dovrei non darglielo più?). Provo a lasciarla digiuna finché non prova le pappe? Dopo due cucchiaini, massimo tre chiude la bocca e non ne vuole più sapere! Aiutatemi
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile amica, il divezzamento non è un momento tutto o niente nella vita dei bambini, è un periodo più o meno lungo durante il quale i piccoli si adeguano ad un tipo di alimentazione che li accompagnerà per sempre. Questo significa che varia da bambino a bambino e che è molto delicato in quanto può compromettere la loro relazione con il cibo. È evidente che Sara non è pronta e che al contrario lei si aspettava un passaggio automatico senza traumi. Altro errore forse è che, avendo cominciato con la frutta, ha avuto difficoltà ad apprezzare il sapido delle pappe.

Io le consiglio di azzerare tutto e ricominciare. Intanto sospenda per qualche giorno la somministrazione delle pappe e si coccoli la piccola mentre allatta al seno. Sara ha vissuto un passaggio troppo brusco tra il prima e il dopo e si è legata a lei in modo ancora più forte.

Gentile Giovanna, Sara va accompagnata, solo l’allattamento al seno è istintivo ed automatico, il resto deve essere insegnato con amore e pazienza. A nulla valgono le punizioni o tenere la piccola a digiuno! Mi faccia sapere

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio