L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

‘Mio figlio non parla ancora’

Nome: Giulio
Età del bambino: 2 anni
Sesso: m
Comune: Brescia
Area tematica: Altro
Domanda: Salve, vorrei sapere cosa fare e come comportarmi con il piccolo Giulio, che è alto circa 85-90 cm. e pesa 10 kg e 300 gr. Mangia tutto però fatica a defecare nel momento che deve farlo: o la trattiene (anche per 1-2 giorni) o corre piangendo e la fa. In più è molto attivo, dalla mattina quando si sveglia fino all’ora del sonno è sempre di corsa, è normale? Non parla ancora, si fa capire a modo suo - e noi lo capiamo - però dice davvero poche parole. Scusi per le tante domande e i tanti dubbi. Grazie in anticipo.
'Mio figlio non parla ancora'

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Marina, il fatto che Giulio sia un bambino molto attivo è in genere un segno di benessere e non lo interpreterei come un segnale preoccupante, mentre farei più attenzione al linguaggio: sebbene ogni bambino abbia i suoi tempi, forse è il caso di iniziare a considerare una valutazione logopedia, per capire se sia necessario intervenire in qualche modo. Per le evacuazioni invece i consigli di ordine generale sono sicuramente di aumentare le verdure (e le fibre) e l’acqua, ma veda anche col suo pediatra se non sia il caso di somministrare un rammollitore delle feci, e anche se possa essere presente qualche ragade o altro piccolo problema anale che, provocandogli dolore, impedisca a Giulio un’evacuazione serena. Mi tenga aggiornata.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio