L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Monotonia alimentare

Nome: Corrado
Età del bambino: 13 mesi
Sesso: maschio
Comune: Valstrona
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Gentile Dottore, volevo sapere come proseguire l'alimentazione di mio figlio; è infatti divenuto stufo di pappe e pastine. Tenga presente che all'età di 4 mesi abbiamo riscontrato negli esami ematici un problema di ipertrigliceridemia che non ha un apparente spiegazione!
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Cara Laura, dopo un divezzamento cominciato con attenzione, senza sovrapporre gli alimenti, cercando di assecondare i tempi di Corrado, chi dice di continuare con pappe e pastine? Il bambino deve lentamente passare a un’alimentazione che diventerà sempre più simile a quella degli adulti per poi integrarsi completamente in essa. Il percorso è variabile e molto personale. Ci sono piccoli che lo fanno lentamente, altri che bruciano le tappe. Nel rispetto delle quantità e della qualità degli alimenti lei può ormai intraprendere il suo percorso con il piccolo Corrado che comincerà ad assaggiare alimenti sempre diversi e tipici della tavola dei grandi. Non si faccia spaventare, il percorso è in discesa, con alimenti vari e di consistenza sempre maggiore. Sarà un divertimento.

Per ciò che riguarda l’ipertrigliceridemia (c’è familiarità?) sarà necessario ripetere l’esame e approfondire questo dato con l’aiuto di un nutrizionista pediatra. In ogni caso sappia che i trigliceridi sono i grassi più lenti a essere metabolizzati dopo i pasti e per questo sono necessarie dodici ore di digiuno per avere dei valori attendibili. Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio