L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Niente latte contro il raffreddore?

Nome: Pietro
Età del bambino: 18 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Altro
Domanda: Buonasera, ho un figlio di nome Pietro che ha 18 mesi. In questo periodo mi capita spesso di sostituire il latte vaccino con latte di riso per la colazione del mattino. Lo faccio perché ho letto che in caso di forti raffreddori il latte vaccino aumenta la produzione di muco. Vorrei sapere se questa è una buona soluzione oppure no. Grazie mille!
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Alessandra, la teoria secondo la quale vi sia una associazione tra produzione di muco e assunzione di latte vaccino non ha, al momento, univoci supporti scientifici. A parte qualche studio isolato, la tendenza della medicina basata sull’evidenza anche nelle più recenti review (che analizzano insieme più articoli scientifici) nega la veridicità di questa teoria. Secondo un altro punto di vista sarebbero le stesse caratteristiche di composizione e densità del latte ad indurre una sensazione di aumento del muco, sebbene secondo lo studio che riporta questa eventualità, lo stesso fenomeno si produrrebbe con il latte di soia. Ciò detto, se a quest’età si vuole scegliere un prodotto a base di riso, in alternativa al latte, andrebbe ancora utilizzata una formula per l’infanzia; dai due anni in avanti, poi, una buona alternanza tra prodotti di qualità (latte, bevande a base di riso, soia, mandorla, nel rispetto degli apporti di calcio) ritengo possa rappresentare comunque una scelta percorribile e salutare.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio