L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Non offrire alternative dopo il rifiuto

Nome: gianluca
Età del bambino: 20 mesi
Sesso: m
Comune: torino
Area tematica: Educazione
Domanda: Salve, mio figlio ha 20 mesi e sono preoccupata perché mangia pochi cibi solidi, per esempio grissini, pastina e mela a pezzettini. La mia domanda è se sbaglio a fargli ancora cibi frullati tipo la crema di carote e così via. Prima tento con le cose solide, però, siccome non mangia, tengo da parte del cibo frullato. Voi cosa mi consigliate?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Giovanna, i bambini sono istintivi, intelligenti e intuitivi: se sanno che con qualche capriccio otterranno un’alternativa gradita, non esiteranno a farlo, e in questo sono dei professionisti! La prima regola dell’educazione alimentare è non offrire alternative dopo un rifiuto, altrimenti si rischierà di rinforzare il rifiuto stesso e favorire la tendenza selettiva che hanno molti bambini. Quindi tenga duro, e non lasci la scelta a Gianluca, che  ha solo 20 mesi! Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio