L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Varia, attenta, moderata e equilibrata: ecco la dieta corretta

Nome: Giulia e Gaia
Età del bambino: 8 e 5 anni
Sesso: femmina
Comune: napoli
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Salve, ho due bambine di 5 e 8 anni. La più grande pesa 31 chili, la seconda pesa 27,5 chili. Vorrei suggerimenti sulla dieta da far fare loro per farle dimagrire in modo sano e corretto. In attesa di una vostra risposta, le porgo cordiali saluti.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Valentina, potrei risponderle semplicemente che un’alimentazione corretta deve essere:

 

1-    varia nella scelta degli alimenti: ogni giorno cambiare cibi e fare lo stesso nel corso della giornata. Le bambine impareranno a mangiare un po’ di tutto e potrà aumentare così i legumi e le verdure di stagione. Inoltre la gamma enorme di alimenti che la natura ci offre ha il vantaggio preciso di fornirci più nutrienti;

2-   attenta e moderata nelle porzioni: tendiamo sempre a soddisfare l’appetito dei nostri figli soprattutto con ciò che a loro piace di più perché non tolleriamo i loro rifiuti. Ridurre le quantità soprattutto di pasta, pane, dolci e bevande zuccherate le aiuterà ad apprezzare altro;

3-   equilibrata nell’associazione dei cibi: un pasto deve contenere carboidrati (pasta o pane o patate o riso o orzo o…), proteine e grassi (carne o pesce o formaggio o salumi o legumi o uovo), molte verdure e un po’ di frutta, il tutto con l’aggiunta di poco sale ed un filo di olio extra vergine d’oliva.

Per ottimizzare le preparazioni e soprattutto variare gli alimenti, consiglio sempre di fare un menù per la settimana che permette di capire ciò che manca e ciò che invece è ripetuto troppe volte. Forse all’inizio Giulia e Gaia brontoleranno un po’, ma lei sarà più serena perché saprà di essere nel giusto e in grado di ridurre le porzioni perché l’alimentazione sarà più varia. Non trascuri i giochi di movimento, niente è più benefico per raggiungere una riduzione di peso quanto una sana e costante attività fisica. Infine non si faccia intimorire dalla minaccia o dal fatto che le bambine rimangano “digiune” ad un pasto: questo servirà  a far capire che la mamma ha cambiato atteggiamento proprio perché vuole bene alle sua bambine.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio