L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Allattamento a richiesta

Nome: Matilda
Età del bambino: 1 settimana
Sesso: f
Comune: Milano
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Salve sono una mamma da una settimana alle prese con l'allattamento al seno. Vorrei sapere se è normale che a volte la bambina fa una poppata da un ora e più e altre volte 20/30 minuti le bastano. E poi se l'allatto da sdraiata poi posso lasciarla dormire in quella posizione o devo comunque tirarla su in posizione più verticale per evitare rigurgiti?
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Valentina, intanto vorrei farle gli auguri per questa bellissima esperienza che ha appena cominciato. Come lei stessa sta sperimentando, l’allattamento, soprattutto nel primo mese di vita, può essere estremamente irregolare nei tempi e nei modi. Si tratta di un nuovo adattamento reciproco alla relazione e di un assestamento nella produzione di latte. Più Matilda “ciuccia” e più latte si produce attraverso la stimolazione della prolattina. Per questo è normale che i tempi tra le poppate e della poppata stessa siano diversi, in quanto il “a richiesta” prevede che dipendano da quanto la piccola ha assunto nella poppata precedente, quanto tempo è passato da questa, la sua fame attuale, la voglia che ha di ciucciare e infine la produzione di latte. Si comprende bene quindi che i tempi possono variare sensibilmente. Vedrà che con il passare delle settimane la piccola diverrà più regolare.Quanto alla posizione è  utile che alla fine della poppata Matilda possa fare il suo ruttino, per cui la terrei per qualche minuto sollevata, prima di farle proseguire il suo riposo. Ci faccia sapere.

 

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio