L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Obesi a 4 anni

Nome: Nicole
Età del bambino: 4
Sesso: femmina
Comune: cessaniti
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Salve, sono mamma di Nicole di 4 anni. Lei pesa 24.8 kg ed è alta 115 cm. Mi sono resa conto che ormai il suo sovrappeso è divento obesità ma volevo dei consigli perché so che sto sbagliando ma non so cosa correggere. La pediatra dice solo di diminuire le kcal ma non mi spiega dove sbaglio. La colazione è assente, alle 10 del mattino all’asilo mangia di solito un panino di 40 gr con cotto (10gr), a pranzo 50gr di pasta o con il pomodoro e grana o broccoli ma sempre solo la pasta. Dopo un’ora dal pranzo gli torna fame e mangia della frutta o, a volte, fa merenda con una briosc o dei crakers oppure ancora un gelato piccolo o il panino. Prima di cena le torna fame e cerco di darle o qualche carota o cose simili. A cena mangia un secondo con pane e dell'insalata. Il mio problema è che lei dice di avere sempre fame e non so come farla saziare… alcuni giorni mangia in continuazione! Mi potreste, per favore, consigliare un menu settimanale per la mia bimba? Ho paura che non si libererà più della sua obesità e vorrei intervenire ora che riesco ancora a gestirla. Vi ringrazio.
Obesi a 4 anni

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Luisa comprendo e condivido la sua apprensione, ma le assicuro che con dei piccoli accorgimenti riuscirà a migliorare l’alimentazione della sua bimba e dunque anche il suo peso. Il primo e forse fondamentale passo è partire appunto dalla prima colazione. A tal proposito la invito a leggere l’articolo del Prof. Vania e la risposta della Dott.ssa Cammisa ad una mamma preoccupata. Mancando la colazione è quindi ovvio che la sua bimba si porta dietro quel “deficit” calorico per tutto il resto della giornata e quindi fa difficoltà a saziarsi. Vedrà quindi che solo con questo piccolo passo la situazione migliorerà. Passando oltre nella giornata, poi, direi che andrebbero risistemati anche pranzo e cena. Le ricordo infatti che i pasti dovrebbero essere completi, quindi va bene la pasta, ma sempre associata ad una fonte di proteine, sia pure in piccole quantità (carne, pesce, uova, legumi, formaggio…NB: un cucchiaio di parmigiano/grana grattugiato rappresenta già un secondo piatto), verdura e frutta. Facendo un pasto completo avrà cosi la possibilità di far saziare di più Nicole riducendo anche un po’ le quantità di carboidrati (50 g di pasta a pranzo per la sua età sono un po’ eccessivi, 40 vanno più che bene). Infine occhio anche alle quantità del pane della merenda (anche in questo caso 40 g sono tanti) e soprattutto cerchi di variare le merende, per cui se a scuola porta il paninetto, magari nel pomeriggio cerchi di scegliere frutta o yogurt. Mi scriva se ha altri dubbi.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio