L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Obesità infantile: quali sono le giuste porzioni?

Nome: Yazid
Età del bambino: 4 anni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Salve dottoressa, sono preoccupata per mio figlio che ha 4 anni e pesa 27 kg. Che dosi di cibo posso dargli? Sono disperata, mi aiuti. Va all'asilo e rimane molto sedentario a casa. Cosa posso fare? Grazie in anticipo e spero in una sua risposta.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Cara Rosalinda, credo faccia bene ad essere molto preoccupata per lo stato di obesità di un bambino che dovrebbe pesare almeno 8-9 chili meno, e cioè circa un terzo del perso attuale. Non mi dice nulla sulla attuale alimentazione del bambino, quindi le posso solo dare dei consigli generali sulla corretta alimentazione a questa età. Yazid dovrebbe assumere circa 50 gr di pasta e altrettanti di carne o pesce, mangiare 2-3 volte al giorno la frutta e due la verdura. Sarebbe bene abituare il bambino a queste porzioni probabilmente più piccole e di quelle che assume, dato il peso, e, soprattutto, eliminare tutto il superfluo fatto di merendine, patatine, cioccolate e caramelle, panini a volontà e bibite zuccherine. Immagino che può sembrare non facile cambiare le abitudini, ma a 4 anni queste non sono veramente già radicate. Si ricordi che solo il pianto di paura o di dolore richiedono un intervento degli adulti rapido e volto ad interromperne la causa, ma l’eventuale pianto di capriccio di Yazid alla vista di porzioni piccole (secondo lui) o di cibi sgraditi (per mancanza di conoscenza) non va considerato. Con la sua forza di volontà per il bene del bambino e la nostra collaborazione sono certa che ci riuscirà. A volte la sedentarietà può essere anche l’effetto di un disagio legato alla difficoltà di correre e saltare insieme agli altri bambini, per cui diventa contemporaneamente causa e effetto del sovrappeso. Lo faccia camminare, soprattutto per andare e tornare da scuola, approfittando, soprattutto al ritorno, di una sosta al giardino pubblico o di un giro più lungo. Lo porti lei fuori di casa tutte le volte che può, magari con l’aiuto del papà e dei nonni e combinando un incontro con il suo amico del cuore. Se possibile gli regali una bicicletta e lo porti al parco o in una strada tranquilla per farlo divertire. Infine si raccomandi che alla mensa dell’asilo non gli raddoppino le porzioni. Sia serena e vedrà che sarà possibile far calare di peso Yazid o perlomeno non farlo ingrassare.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio