L'impegno di Coop Equipe Medica
×

L'esperto risponde

Obesità: quando gli sforzi della mamma non bastano.

Nome: Paola
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Cantù
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Salve, vorrei chiedervi un consiglio. Mia figlia ha circa 8 anni e mezzo, pesa 42 chili ed è alta 140cm. Visivamente è piuttosto robusta e sul retro della coscia destra le sono comparse delle smagliature violacee. A detta della pediatra queste sono dovute a una crescita troppo repentina. Da questa estate a oggi ho provato a ridurle il cibo: solo 1 piatto di pasta a pranzo e un 2° a cena, senza fare alcun "bis". Le ho tolto i succhi di frutta e le merendine. Le bibite gasate non le beve perché non le piacciono. Purtroppo non le piacciono le verdure (ho provato a fargliele in tutti i modi) e di frutta ne mangia poca. Da un mese le ho introdotto un corso di nuoto una volta alla settimana. Non vedo però miglioramenti... e inoltre la bimba spesso dice di avere fame, che posso fare? Devo ricorrere per forza a un dietologo? Grazie
Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile signora Sonia, come può vedere usando il nostro bimbometro, la sua bambina ha un peso eccessivo per la sua altezza e la sua età. sono d’accorso con la sua pediatra. Le smagliature sono dovute alla crescita troppo veloce della piccola, soprattutto di peso, se le smagliature sono verticali, o di altezza, se sono orizzontali. Insomma, è come costringere la pelle del corpo di Paola a contenere i chili di una bimba di 12 anni…si lacera come se fosse il tessuto di un vestito troppo stretto.

Le faccio i miei complimenti per i miglioramenti che ha apportato nell’alimentazione della sua bambina. Ma fino a quando Paola non imparerà a mangiare frutta e verdura, avrà sempre un tipo di alimentazione poco equilibrata e sana, e, per la carenza di fibra, sentirà sempre la fame…con conseguenti capricci e litigi con la mamma.

Fare sport una volta alla settimana non è abbastanza, né si possono pretendere miracoli immediati.

Ci vuole pazienza e, perché no? Un aiuto professionale. Non abbia paura di rivolgersi ad un bravo dietologo che però abbia competenze serie di bambini. Vedrà che oltre ad aiutare Paola, sarà di aiuto anche a lei in questo cammino che ha come meta la salute di sua figlia. Mi raccomando.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMAZIONE SULLA PRIVACY

campo obbligatorio