L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Pappe un po’ alla volta

Nome: Federico
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Milano
Area tematica: Allattamento e divezzamento
Domanda: Buondì, mio figlio ha sei mesi, pesa 7 kg ed è alto 66,5 cm. È nato di 2,6 kg a termine. Attualmente prende 180 ml di latte artificiale, una pappa, brodo, verdure, mezzo omo di carne, olio, 4 cucchiai di riso. 4 volte il latte più una pappa. Tra un po' inizio anche la sera. Deve mangiare 4 volte giusto? Ma il latte non è poco? Quando dare tutto il vasetto di omogeneizzato? Le pappe quanto devono essere grandi? Che quantità? Nessun pediatra mi dà direttive o indicazioni. Grazie
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Ilenia, non abbia fretta di allinearsi a delle regole che non esistono, infatti l’unica cosa di cui siamo abbastanza certi, e tutti sufficientemente d’accordo, è che il divezzamento va cominciato a 6 mesi, che siano bambini a termine o no, sottopeso o normopeso. A 6 mesi Federico non deve necessariamente fare 4 pasti, prima di arrivare a questo ci potrebbe volere del tempo. Deve continuare a prendere il latte e sostituire ad una poppata le pappe solide, come già sta facendo. Tutto va fatto in modo progressivo: 180 ml 3-4 volte al giorno vanno bene. Quando passerà a due pappe, il numero di pasti di formula potrà scendere a tre, o anche a due se Federico si sarà già orientato verso i 4 pasti totali.

2 cucchiai di crema di riso o 20 g di pastina più mezzo omogeneizzato di carne o un omogeneizzato di pesce con verdure e un cucchiaino di olio extravergine sono sufficienti per un pasto, il tutto seguito da mezzo frutto a comporre un pasto completo. Non abbia fretta di aumentare le quantità, per ora il suo grande alleato deve essere il latte, anche se attualmente è quello in formula.

Mi faccia sapere.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio