L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Porzioni dopo il divezzamento

Nome: Noemi
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Roma
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buongiorno, mia figlia Noemi mangia un po' di tutto. Ormai preparo per tutti lo stesso pasto, ovviamente abbiamo diminuito condimenti e sale. La mia domanda è questa: quanti grammi di pasta devo dare? Quanti di carne? E se faccio un piatto unico di pasta, in totale tra pasta e condimenti, quanti grammi devono essere? Grazie per l'attenzione.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Debora, il tema delle porzioni è molto importante e la sua domanda è utile in particolare in quanto, dopo la fase di divezzamento, c’è la tendenza dei genitori a diminuire notevolmente l’attenzione all’alimentazione dei piccoli che diviene sostanzialmente una derivazione di quella di famiglia, senza più alcun accorgimento. Il tema del sale è molto importante in quanto, come correttamente evidenzia lei, in un bimbo dell’età di Noemi è fondamentale non eccedere con la salatura. Ma in realtà i comportamenti devono essere ancora più rigidi di quanto già non facciate: deve sapere infatti che l’assunzione massima di sale da cucina prevista per un adulto è di 5 g/die, e per un bambino tra 1 e 3 anni come Noemi di 2,2 g/die (LARN 2014). Purtroppo il consumo giornaliero effettivo negli adulti è ben più alto, così come è alto, ovviamente, quello in bambini che mangiano come i genitori. Vi esorto pertanto ad andare oltre quanto già state facendo, evitando del tutto – almeno fino ai 2 anni –  il sale aggiunto, ma facendo attenzione anche ad escludere o limitare al minimo i prodotti che ne contengono molto (pane salato, affettati, formaggi come parmigiano grana o pecorino, e prodotti conservati in genere). Venendo alla sua domanda più specifica le porzioni di carne si aggirano sui 15 g, sui 30 invece quelle di pasta o cereali vari, cui può aggiungere piccole quantità di pane, tanta verdura e un frutto nei pasti principali. Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio