L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Problemi di masticazione

Nome: Lucia
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Milano
Area tematica: Altro
Domanda: Buonasera, sono disperata perché mia figlia non mangia i pezzetti! Ha 22 mesi e pesa 11 kg per 85 cm. Ha sempre mangiato malvolentieri fin dalla nascita causa vomiti frequenti a getto durante i pasti fino all'anno e disinteresse totale per il cibo. Dai 6 mesi è cresciuta a suon di papponi e distrazioni e con molta fatica, nonostante ciò ho sempre provato a proporle pezzi vari ma sempre senza successo. A 13 mesi ha iniziato il nido dove 1 gg alla settimana di media pare che mangi, gli altri 4 quasi digiuna! Ogni tanto manda giù un pezzetto di cracker o pane. Ora siamo nella fase in cui le do prima un po' di pasta o altro e dopo mezz'ora, in cui forse manda giù 2 penne, frullo tutto e via, anche perché saltandomi tutti i pranzi non riesco poi a lasciarla senza cena! Riesce a tenere il boccone in bocca anche mezz'ora per poi sputarlo! Quando ho provato a fare delle prove ed evitare i frulloni ha subito perso peso ed essendo già magrolina sono andata in crisi. Non so come uscirne e poi mi chiedo, se avesse problemi di deglutizione non mangerebbe neanche quella volta ogni tanto che succede giusto? Cosa posso fare?
Problemi di masticazione

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Sara sebbene la sua bambina si collochi su un percentile basso, ma non patologico, per il peso (3°-15°) rimane comunque assolutamente nella norma per ciò che riguarda il percentile dell’altezza (15°-85°9 come potrà lei stessa valutare tramite il nostro Crescibimbo. Immagino che questo sia dovuto all’impegno che lei mette nella preparazione dei pasti della sua bambina fornendole evidentemente, tramite ciò che lei stessa definisce “frulloni” tutto ciò di cui Lucia ha necessità. Il fatto che sin dall’inizio dell’alimentazione complementare la sua bambina non abbia avuto un ottimo rapporto con il cibo (dovuto magari ai vomiti frequenti …che originavano da cosa? Allergie? Intolleranze? Altro? Tutto ciò è stato indagato e a quali provvedimenti ha portato?) ha probabilmente instaurato in lei un rifiuto del cibo che si porta tuttora dietro. Da ciò che mi scrive mi sembra che tale rifiuto rispetto alla masticazione sia comunque generalizzato e allora forse vale la pena di indagare cause organiche che possano influire sulla masticazione (a tal proposito sarebbe interessare sapere quanti dentini ha Lucia e se dal punto di vista fonetico e del linguaggio la situazione risulta nella norma), il mio consiglio è di parlarne meglio con il suo pediatra per valutare che tipo di strada intraprendere e a quale specialista rivolgersi. Se tutto poi risultasse nella norma le consiglierei di valutare un percorso psicologico familiare per capire come sbloccare la situazione, considerando anche che i disturbi dell’alimentazione possono instaurarsi già a partire dalla più tenera età. Per ulteriori chiarimenti o dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio