L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Problemi di stitichezza: come abituarlo al vasino

Nome: Andrea
Età del bambino: quasi 3 anni
Sesso: maschio
Comune: bovino (fg)
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Caro dottore, volevo chiederle un consiglio: ho tolto da giugno il pannolino a mio figlio, che a novembre compie 3 anni. Con la pipì è stato subito bravo, ma per quanto riguarda la pupù, no. Ogni volta che deve farla mi chiede il pannolino. Ho provato in tutti i modi, ma lui niente. Le devo dire anche che soffre di stitichezza, ed è per quello che continuo a metterglielo, perché quando la fa per me è una festa, quindi lo assecondo. È un problema che ha sempre avuto, come mi devo comportare? Sbaglio a mettergli il pannolino? La prego mi risponda al più presto. Grazie in anticipo.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Cara Katya, questo di Andrea è un altro di quei momenti che richiedono tanta pazienza e attenzione. In effetti le feste che fa al piccolo dopo aver fatto la cacca possono indurlo a continuare a farla nel pannolino. Però potrebbe essere anche che la sua stitichezza sia tale (le chiederei anche se piange quando la fa?) e che il piccolo abbia sviluppato una sua strategia stando in piedi. Per favorirlo nell’evacuazione cerchi di aumentare la quota di acqua e di fibre che Andrea assume quotidianamente in modo da rendere le feci più morbide ed alleviargli il problema. L’accettazione del vasino verrà da sé, magari facendoglielo apprezzare di più dopo colazione e pranzo insieme ad un bel libro o ad una storia che gli racconta la sua mamma. Rendere piacevole ed unico il momento della cacca favorirà sicuramente l’accettazione di questo nuovo strumento, dove qualsiasi “dono” deposto continuerà ad essere una festa per la mamma. Non perda la pazienza, per alcuni bambini questo passaggio può essere lungo.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio