L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Qualche “svista” togliendo il pannolino è normale!

Nome: Giada
Età del bambino: 3 anni
Sesso: femmina
Comune: Bologna
Area tematica: Educazione
Domanda: Buongiorno, avrei un dubbio sul mettere il pannolino di notte. Premetto che la bimba ha tre anni ed è senza pannolino da 1 anno (tolto a 2 anni) per il giorno e per il sonnellino pomeridiano. Per la notte, dormendo circa 11-12 ore, lo avevo ancora lasciato, visto che al mattino era spesso bagnata. Da questa estate, lei ha deciso di non volere più il pannolino della notte, si sente grande e le dà giustamente fastidio. Il problema è che, dormendo tante ore e con un sonno molto profondo, spesso non sente in tempo lo stimolo. Qualche volta la sveglio e la porto in bagno verso mezzanotte prima di coricarmi io. Ho notato che lei resiste asciutta circa 10 ore di notte, e che la pipì le scappa attorno alla mezzanotte, l'una di notte. Non la porto nel sonno o in dormiveglia, la sveglio proprio, le chiedo se sente pipì, e poi andiamo in bagno. Qualche volta mi dispiace svegliarla perché, pur chiamandola, davvero dorme così profondamente da non sentirmi, allora la lascio tranquilla. Ma se supera le 10 ore di sonno, fa la pipì nel letto. Svegliarsi bagnata la mortifica, si dispiace. Quindi il mio dubbio è: faccio bene ad aiutarla, svegliandola per andare in bagno, o sbaglio? dovrei lasciare che si bagni sempre? Perché poi si mortifica e mi dice sommessa: “Allora devo rimettere il pannolino”. Cosa mi consiglia? Grazie per la disponibilità.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma Arianna, Giada è riuscita prima di altri a fare a meno del pannolino ed è ormai da un anno che non ne ha più bisogno di giorno. Il mantenerlo durante la notte, visto le lunghe ore di sonno, ha sicuramente rappresentato una tranquillità e una comodità, ma ora è proprio la piccola a volerne fare a meno e accoglierei con entusiasmo e convinzione la sua richiesta, minimizzando eventuali errori di percorso. Le spieghi che è normale bagnare qualche volta il letto, si organizzi con una traversina impermeabile e renda tutto semplice. Sarà comunque utile abituare la bambina a cenare presto e a non bere nell’ora prima di coricarsi. La aiuti pure facendole fare pipì in dormiveglia, ma valuti gradualmente la reale necessità. Dica a Giada, da parte nostra, che è bravissima! Buona crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio