L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Quanti legumi nella pappa?

Nome: Edoardo
Età del bambino: 14
Sesso: maschio
Comune: Bologna
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Salve, il mio Edoardo è nato prematuro alla 27a settimana e pesava 600 grammi. Anagraficamente ha 17 mesi (14 di età corretta). È poco interessato al cibo, non mangia delle grandissime quantità (anche se leggendo le risposte che avete dato, siamo abbastanza allineati) ma è molto curioso e gli piacciono tanto i legumi che gli diamo almeno 4 volte la settimana. A tal proposito volevo chiedere quale fossero le giuste quantità da dargli: solitamente gli faccio delle creme (circa 80 gr) con la pastina (30gr) o del pane sbriciolato dentro. Grazie.
Quanti legumi nella pappa?

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Gentile signora Eva, la sua lettera è meravigliosa perché dalle sue parole traspare tutto l’amore per il piccolo e “curioso” Edoardo. Purtroppo non mi ha scritto quanto pesa e quanto è alto il suo bambino, né capisco se è la crema di legumi che pesa 80 gr o i legumi secchi che poi lei cuoce. Spero più la prima ipotesi, perché in questa fascia d’età è molto importante la quantità di proteine introdotte con la dieta per garantire un buon stato di salute. I legumi sono molto ricchi di proteine, in media ogni 100 gr di legumi secchi contiene 21/23 gr di proteine, esattamente come 100 gr di carne di vitello o 3 vasetti di omogeneizzato di carne. Intuisce dunque che pur essendo degli alimenti salutari, sono troppo ricchi di proteine e non possono essere consumati in grande quantità, specialmente da un bambino così piccolo. La quantità giusta sarebbe 10 gr di legumi secchi con 25/30 gr di pasta, oppure riso. Tenga presente che i legumi cotti pesano circa 3 volte di più rispetto a quelli secchi crudi. Il tutto dovrebbe essere condito con un po’ di olio extravergine d’oliva e con un frutto.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio