L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Quantità eccessive alla base dell’inappetenza

Nome: Elisa
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Palermo
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Buonasera, mia figlia ha un anno e non vuol mai mangiare. Non capisco se è troppo quello che le do, oppure è proprio inappetente. Le dò pure ferro e betotal per farla mangiare ma nulla, mangia di tutto ma forzandola.Colazione 200 ml di latte numero tre con un biscotto e un misurino di crema di riso Pranzo 30 gr di pasta con 40 gr di pesce o carne o prosciutto o legumi con un po' di verdura Merenda uno yogurt da 125 gr alla frutta Cena 30 gr d pasta con 40gr di pesce o carne o prosciutto o legumi con verdure Notte 200 ml di latte numero tre con un biscotto e un misurino di crema di riso Magari è troppo, ditemi voi. Io vorrei eliminare il latte della notte. Aiutatemi
Quantità eccessive alla base dell’inappetenza

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Emanuela innanzitutto bisognerebbe capire se la sua bambina cresce bene oppure no. Ipotizzo che la crescita sia regolare (altrimenti credo l’avrebbe scritto) e allora veniamo alle quantità. In primis perché aggiungere la crema di riso e il biscotto al latte? 200 ml di latte a 1 anno sono sufficienti per una buona colazione. Veniamo poi alle quantità delle proteine del pranzo e  della cena. Le quantità adeguate a 12 mesi, come abbiamo avuto più volte modo di dire, dovrebbero essere: circa 15-20 gr di carne fresca/formaggi, o circa 30 gr di pesce fresco/surgelato/legumi, o 1/2 uovo. A fine pasto va inoltre sempre proposta la frutta. Il latte della sera potrebbe anche toglierlo, o come minimo dovrebbe ridurlo almeno a metà, e senza aggiunta di biscotto o crema di riso. Mi lasci dire: io credo che sua figlia rifiuti tutto semplicemente perché la caricate troppo, oltretutto – lo dice lei stessa – “forzandola”, cioè esattamente il contrario di quel che non ci stanchiamo di ripetere risposta dopo risposta. La ragione principale per cui lo diciamo è che il messaggio nascosto che raggiunge il bambino, quando lo si forza a mangiare, è semplicemente questo: “io non ho fame e sento che sono pieno/a, ma se mamma dice che devo avere fame, sarà vero così, perché lei è grande, e SA TUTTO!” …le pare un bel messaggio?

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio