L'impegno di Coop Equipe Medica
×

L'esperto risponde

Quantità per una corretta alimentazione complementare

Nome: Stefania
Età del bambino:
Sesso:
Comune: San Giovanni In Fiore
Area tematica: Le giuste quantità
Domanda: Gentile dott.ssa, ho un bimbo di otto mesi che pesa 8.610 kg per 69 cm di lunghezza; alla nascita 3,010 kg per 51 cm. E’ un bimbo che ha accettato benissimo le pappe che gli propongo. Beve circa 180 gr di latte al mattino intorno alle 8, poi alle 12:30 2 cucchiai di pastina con liofilizzato di carne o pesce e verdura e brodo e mezz’ora dopo un vasetto di frutta. Intorno alle 16:00-17:00 130/150 gr di latte. A cena intorno alle 19:30 da una settimana ha iniziato la pappa e alterno con formaggino o prosciutto (vasetti interi sia a pranzo che a cena a meno che non è un alimento nuovo e inizio con metà) e intorno alle dieci ripropongo il latte ma non ne beve più di 100 gr. A breve inizierò i legumi. Quello che vorrei sapere è come posso da sola regolarmi a dargli la giusta quantità di proteine, carboidrati, grassi al giorno per non eccedere. Mangia troppo o mangia poco? E poi se cena alle 19:30 va bene dargli il latte dopo 2 ore? Non vorrei sovralimentarlo. Grazie infinite per la risposta
Alessandra Piedimonte

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Stefania vedrà che leggendo bene sul nostro sito troverà tutte le risposte ai suoi dubbi riguardo quantità, frequenza e qualità dei pasti. Rispetto a ciò che mi scrive posso dirle che sta attuando una alimentazione abbastanza corretta, anche se le consiglio di ridurre le quantità di proteine a cena (cioè mezzo omogeneizzato, e non uno intero di prosciutto o formaggino). Il liofilizzato va utilizzato nella quantità di mezzo vasetto o bustina, mentre la quantità di omogeneizzato di carne da utilizzare varia a seconda della composizione del vasetto (1 in caso di “carne e verdure”, ½ nel caso di sola carne), l’omogeneizzato di pesce invece andrà utilizzato per intero. Il latte dopo cena, purché in piccole quantità, può andare bene, magari anche più tardi delle 19,30, ma tenendo in considerazione che, se il suo bimbo non lo vuole, non va forzato a prenderlo. Infine, se il suo bambino non si sazia, potrebbe eventualmente aumentare la quantità di pastina arrivando fino a 3 cucchiai. Per ulteriori dubbi ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMAZIONE SULLA PRIVACY

campo obbligatorio