L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Rallentamento della crescita: affidarsi al proprio pediatra

Nome: Aurora
Età del bambino: 6 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Mia figlia a parere della sua pediatra non è cresciuta regolarmente in base alla sua età. Da premettere che alla nascita era lunga 48 cm, potrebbe essere mancanza di calcio? Su suo consiglio è opportuno farle le analisi del sangue o addirittura ricoverarla qualche giorno… Io sono un po’ dubbiosa, cosa mi consiglia lei?
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara signora, non mi dà in effetti molti dati su cui ragionare, neppure il peso e l’altezza. Immagino che se la pediatra le consiglia delle analisi vi siano degli aspetti che vuole approfondire e avrà rilevato una flessione importante nella curva di accrescimento di peso e/o altezza di sua figlia. Rispetto alla sua preoccupazione per il calcio, se è stata alimentata con latte materno o artificiale nelle molte varietà disponibili, escluderei che vi possa essere una carenza di questo minerale e tantomeno che sia coinvolta in un rallentamento della crescita. Sciolga ogni dubbio parlandone apertamente con la sua pediatra e facendosi chiarire da lei su quali siano gli elementi di allarme al presente e eventualmente per il futuro. Rimango a disposizione se vorrà fornirmi maggiori dettagli.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio