L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Rifiuto del cibo da grandi: come superarlo?

Nome: Vanessa Perego
Età del bambino: 21 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica:
Domanda: Buongiorno, volevo un vostro parere sul mio piccolino. Ha solo 5 dentini e fino a 2 settimane fa mangiava tutta la pappa ancora cose frullate o omogenizzate. Da due settimane non ne vuole più sapere di mangiare la pappa, ho provato a fare la pastasciuttina con il sugo o altri alimenti che possa masticare, ma niente. Appena vede il piatto dice pappa no e vuole bere solo latte.Ho provato a mettergli in bocca un cucchiaio di pappa mi dice che è buona ma non la vuole e piange. sono molto preoccupata, premetto che il pediatra mi ha detto che è una fase così che passerà...
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara Vanessa, chi ha detto che crescere è indolore? I passaggi alcune volte vanno lisci, altre volte creano qualche rallentamento, sta al genitore non amplificarlo e inquadrarlo nel giusto modo. Per capire che è in buona compagnia, e per rispondere alla sua richiesta, la invito a leggere una precedente risposta a una mamma come lei. Vorrei però cogliere un punto della sua domanda rispetto al fatto che il bimbo vuole bere solo latte, è molto importante che lei non ceda a questo “ricatto per nutrici” (ovvero dare alternative dopo un rifiuto pur di garantire che il bimbo mangi qualcosa) perché questo amplificherebbe il problema e ne permetterebbe il perpetuarsi ad età maggiori, trasformando la cucina di casa in un ristorante à la carte. Mantenga invece il punto, e accetti con nonchalance qualche “no” e continui con serenità nel giusto percorso dell’alimentazione verso la tavola dei grandi, vedrà che nel breve tempo tutto sarà risolto. Tenga duro e auguri.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio