L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Rifiuto del cibo: dopo la salmonella mio figlio non vuole più mangiare

Nome: Elia
Età del bambino: 30 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Fino a quindici giorni fa il mio bambino mangiava di tutto tranne che le uova. Ha avuto la salmonella ed ora non vuol saperne di mangiare carne, pesce o formaggi. Come posso fare?
Rifiuto del cibo: dopo la salmonella mio figlio non vuole più mangiare

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Cara mamma di Elia deve solo aver pazienza e continuare a proporre al suo bambino gli alimenti che non vuol mangiare in questo momento eventualmente preparati in modi diversi. Ai bambini durante e dopo una malattia, come capita anche a noi adulti, può capitare di avere il rifiuto per alcuni alimenti e l’unica soluzione e la serena e paziente attesa che questo episodio di neofobia si risolva da solo. Consideri anche, peraltro, che suo figlio è proprio nell’età giusta in cui gli episodi di “restrizione della gamma di scelte alimentari” iniziano a verificarsi e a moltiplicarsi: perciò Elia potrebbe aver ridotto il numero di alimenti che mangia non tanto a causa della malattia passata, ma semplicemente in contemporanea. Potrebbe comunque provare a proporre altri cibi che sono altrettanto validi rispetto alla carne e al pesce, ad esempio i legumi, che uniti a pasta, riso o pane possono essere un ottimo secondo piatto alternativo. Stia tranquilla vedrà che il suo Elia ricomincerà resto a mangiare volentieri di tutto. Ma ci vuole pazienza, come ho detto prima, e soprattutto: non si scoraggi!

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio