L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Rifiuto del cibo: ecco i “trucchetti” per aggirare l’ostacolo

Nome: Stefania
Età del bambino: 4 anni
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Come devo fare per far mangiare a mia figlia di quasi quattro anni i primi piatti che mangiamo noi? Lei mangia quasi tutto non fosse che, come pasta, vuole solo la pastina in brodo. Ogni altro tipo di pasta lo trattiene in bocca fino a vomitare. Il pediatra dice di lasciare stare la bambina e che, quando vorrà, sarà lei a chiederci la pasta. Ma succederà mai? Le ho provate tutte, non so più che fare.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Concordo con il suo pediatra che è assolutamente inutile insistere, se non addirittura controproducente. Immagino che sia una grande delusione per lei preparare dei buoni primi che la bambina regolarmente rifiuta e/o vomita. Potreste provare a mangiare tutti quello che la piccola mangia, modificandone leggermente e progressivamente le dimensioni e la consistenza fino ad arrivare al formato da grandi. Mangiare tutti lo stesso primo potrebbe indurre la piccola a non rifiutare quello che le viene offerto e a capire che tutti devono mangiare la stessa cosa, più o meno gradita, ciò che fino ad ora non è successo. È difficile dare delle ricette sicure in questi casi, ogni situazione è differente dalle altre e va osservata nel suo contesto familiare.

Di certo c’è che la piccola, che peraltro mangia altri alimenti solidi regolarmente, sa di poter “giocare” con questo suo vezzo e che per paura che non mangi è stata sempre accontentata.

Di grande aiuto in questi casi è frequentare la mensa scolastica (l’età è giusta) che la porrà di fronte ad una nuova situazione in cui nessuno le sostituirà il primo piatto con quello da lei preferito, e dovrà decidere se digiunare o cambiare atteggiamento.

Cerchi di mantenere la sua serenità e non le dia a vedere che per lei è doloroso questo atteggiamento. Come abbiamo più volte ripetuto, questi “animaletti furbissimi” sanno come farci interessare a loro!

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio