L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Rifiuto del cibo: meglio insistere o lasciar perdere?

Nome:
Età del bambino: 4 anni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Educazione
Domanda: Mio figlio (4 anni) rifiuta frutta e verdura, devo continuare ad insistere o lasciar perdere?
Rifiuto del cibo: meglio insistere o lasciar perdere?

Dott.ssa Assunta Martina Caiazzo

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

L’abituale consumo di frutta e verdura è importante nell’alimentazione sin dall’età pediatrica non solo per il contenuto di vitamine, sali minerali e acqua ma anche per il contenuto in fibra vegetale.

È importante che sin dall’età pediatrica vi sia un consumo ottimale di fibra (calcolabile in g di fibra alimentare/giorno = 5 + età del bambino in anni, dunque 9 g nel Suo caso), infatti un consumo ottimale di fibra facilita il raggiungimento della sazietà e migliora la funzionalità intestinale, dunque contribuisce a ridurre il rischio di obesità, dislipidemie e di future malattie cronico-degenerative come il diabete, l’aterosclerosi, la cardiopatia ischemica.

Dunque continui a proporre a Suo figlio frutta e verdura con pazienza, fantasia e buon esempio confidando nel fatto che i gusti si modificano, e che riproporre gli alimenti meno graditi è il modo migliore per far sì che essi vengano progressivamente accettati. Provi anche ad offrirli “ a prima fame” quando le papille gustative sono più recettive e “ben disposte” ad apprezzare sapori nuovi o meno graditi.

 

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio