L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Sana alimentazione: ai bambini non dare porzioni da grandi

Nome: Michela
Età del bambino: 8 anni
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Ho una bimba di 8 anni che pesa 41 kg per 1,50 di altezza. Ha praticato molto sport durante l’anno: nuoto sincro 3 ore, hip hop 2 ore, ma non abbiamo notato nessuna perdita di peso. E’ molto golosa di dolci, mangia le stesse quantità nostre di cibo ai pasti, beve poco, spesso è stitica e mangia quando è nervosa o in ansia con voracità. Non sappiamo più cosa fare. Qualcuno ci ha consigliato dieta a zona: che ne pensa?
Sana alimentazione: ai bambini non dare porzioni da grandi

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Se i nostri figli non indossano i nostri vestiti, le nostre scarpe, non guidano e non fanno il nostro stesso lavoro, perché dovrebbero consumare le nostre porzioni di cibo? Le calorie in eccesso vengono immagazzinate sotto forma di tessuto adiposo, in altre parole in grasso. E questo concetto vale anche per i bambini, anche se sono in fase di crescita. Quindi non dovremmo meravigliarci se i nostri figli hanno molta “ciccia” sulla pancia! Ambedue i genitori dicono che i figli mangiano come un adulto e questo non va certamente bene. La riferita “fame” è più abitudine , pretesa di essere trattato da grande o una maniera per colmare l’ansia. D’altra parte il fatto che i bambini non mangiano per fame è confermato dal risultato dell’aumento del peso. Spesso la palestra è più un alibi per noi genitori che una vera passione dei nostri figli. Chi non sarebbe nervoso e vorace svolgendo due tipi di sport, seguiti da compiti, impegni parrocchiali, musica, etc…? Anche i nostri bambini sono stressati, non è certo una novità. Dovremmo fermarci un attimo e riflettere: cosa piace fare davvero a mio figlio? Una volta trovata l’attività che piace e appassiona, dovrebbe essere accompagnata ad una alimentazione sana e varia. La palestra, da sola, non fa miracoli se non si segue una dieta adatta. Infatti spesso con la palestra si ottiene l’effetto contrario, dal momento che l’attività fisica aumenta il senso di fame. Ecco perché, per chi pratica uno sport, gli spuntini sono molto importanti. Questi devono offrire zuccheri semplici e acqua per ricevere energia e idratare. Quindi niente merendine ricche di grassi e calorie, ma frutta, spremute, yogurt o latte. Forse non tutti sanno che per smaltire le calorie di un paio di merendine ci vogliono circa 40 minuti di corsa, un’ora di nuoto o di aerobica … valori, questi, riferiti ad un adulto!

Ultima nota: la dieta a zona non ha nessuna base scientifica ed è solo uno specchietto per le allodole che può danneggiare soprattutto i bambini in fase di crescita.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio