L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Sano sviluppo: consigli a una mamma

Nome: Stefano
Età del bambino: 16 mesi
Sesso: maschio
Comune: borore
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Gentile dottoressa, avrei alcune domande da rivolgervi. Mio figlio Stefano ha 16 mesi e dice una decina di parole, è nella norma? Ancora: da che età si possono dare i crackers? È un alimento sano o può essere paragonato alle merendine? Un bambino che ha 16 mesi con una struttura robusta sarà un adulto robusto? La forma fisica è legata all’età? Grazie mille per le risposte.
Sano sviluppo: consigli a una mamma

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Cara signora, quante domande! Qualcosa mi suggerisce che il suo piccolo Stefano è il suo primo figlio? Bene, vediamo se posso aiutarla. Immaginarla a contare le poche parole che pronuncia Stefano mi fa molta tenerezza. Sono solo 10, ma cosa le impedisce ad insegnargli ogni giorno una parola diversa? Stefano non le ripeterà subito la parola imparata, ma dopo averla sentita ripetere tutti i giorni sì, come accade per la parola mamma. Ricordi che i bambini “incamerano” 3 nuove parole ogni giorno, anche se non tutti sono subito pronti a ripeterle e utilizzarle. Vedrà che sarà divertente decidere quale nome imparare e indicarlo per tutto il giorno: sole, letto, palla, sedia, pianta e così via.

Passiamo alla seconda domanda: i cracker non sono merendine, ma sostituti del pane. Sono, infatti, preparati con acqua, farina, lievito e una certa quantità di grassi. Possono essere un’ottima merenda ma li consiglio dopo i 3 anni, a causa del loro contenuto di sodio. Meglio un pezzo di pane, meno friabile e meno salato dei cracker.

Terza domanda: essere robusti perché si ha una struttura robusta è una leggenda metropolitana. Certo, ognuno di noi ha una figura diversa, esile oppure più robusta, ma il peso dello scheletro umano è poco influente sul peso totale, per cui un eccesso di peso non può essere giustificato da un’ossatura “ pesante”. A 16 mesi è troppo presto per poter stabilire se Stefano ha una struttura robusta. Stia attenta e controlli il peso del suo bambino con le curve di crescita dal suo pediatra.

E in fine l’ultima domanda: che significa “la forma fisica è legata all’età?”. Già la domanda precedente mi ha fatto venire un sospetto, confermato da quest’ultima domanda. Forse Stefano è in sovrappeso e lei vuole giustificarlo con una struttura ossea più robusta e una “forma fisica” che certo a 16 mesi non può essere quella di un atleta o di un modello? Se vuole può riscrivermi specificando peso e altezza del suo bambino.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio