L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Sano sviluppo: per crescere bene non serve mangiare tanto

Nome: Giulia
Età del bambino: 2 anni e 6 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Buongiorno. La mia piccola Giulia ha 2 anni e mezzo e non è una mangiona. Con le nonne mangia, ma a casa con me fa solo capricci. Mi potete aiutare?
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Non è necessario essere “grandi mangioni” per crescere bene, anzi, spesso, è controproducente perché espone al rischio del sovrappeso. Ciò che è importante è che la sua bambina acquisisca un po’ di curiosità alimentare e che mangi serenamente anche a casa sua. Come non ci stancheremo mai di ripetere, è il valore che diamo al momento pasto che differenzia un momento sereno da uno disturbato.

Il pasto non è la conferma all’affetto che i figli hanno per noi, non è la verifica della bravura di essere genitori, non è un momento che segna il confine tra la vita e la morte. E’ un momento speciale perché ci permette di stare con i nostri cari, è la condivisione di un pasto lavorato e frutto di sacrifici, è lo scambio sereno delle esperienze quotidiane ed è soprattutto un momento di educazione che può condizionare la salute futura delle persone.

Alcune di queste cose, o forse altre, Giulia le trova quando è a casa con i nonni. Intanto potrebbe invitare più spesso i nonni, i cugini o gli amichetti alla sua tavola e poi essere più decisi e non cedere a tutti i suoi capricci, perché questi animaletti “straordinari e meravigliosi” conoscono bene i punti deboli di mamma e papà e… ne approfittano.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio