L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Stanca delle pappine

Nome: Gaia
Età del bambino: 13 mesi
Sesso: f
Comune: Misterbianco
Area tematica: Educazione
Domanda: Salve, vorrei avere dei chiarimenti per quanto riguarda l'alimentazione della mia bimba che ha 13 mesi e segue la seguente dieta: colazione 230 di latte + 2 biscottini; spuntino: un vasetto di frutta; pranzo: pastina con omogenizzato o pesce fresco o verdure o legumi; merenda: yogurt oppure latte senza biscottini; cena: farine sciolte con brodo vegetale e aggiunta di verdure. Da qualche settimana però la bambina si è stufata di queste cene e quindi ho cercato di variarle un pò, ad esempio le propongo delle creme formate da verdure con l'aggiunta di formaggino, a volte aggiungo una fettina di prosciutto oppure del pesce fresco anche se la mia pediatra è contraria alle proteine la sera, ma comunque ho l'impressione che sia troppo poco soltanto la crema di formaggino a cena, a volte le propongo nuovamente la pastina. Volevo sapere se questo tipo di alimentazione è corretta soprattutto a cena. Grazie
Stanca delle pappine

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Rosanna, a 13 mesi è probabile che la sua bambina inizi a essere stanca della solita alimentazione ed è per questo che si tende proprio a quella età a consigliare di attuare una alimentazione di tipo più vicino a quella dell’adulto, data anche l’avvenuta introduzione di tutti gli alimenti (con esclusione del sale aggiunto, che andrebbe ancora evitato). Il mio consiglio è quello quindi di proporre a Gaia ciò che mangiate voi, ovviamente con porzioni e consistenze adeguate alla sua età. Inoltre le ricordo che i pasti devono in ogni caso essere completi prevedendo una fonte di carboidrati, proteine, vitamine e minerali sia a pranzo che a cena, la differenza tra i due pasti sta nelle quantità, la cena deve essere meno calorica del pranzo. In ogni caso, per ampliare le sue conoscenze, la informo che il formaggino che lei attualmente usa è una fonte di proteine perfino più ricca della carne e del pesce, e che comunque anche i cereali, le verdure e la frutta hanno buone quote di proteine… la realtà è che salvo lo zucchero, il miele, l’olio, il burro e pochissimi altri alimenti, non esistono cibi privi di proteine! Per ulteriori dubbi ci scriva nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio