L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Stanchezza frequente e scarsa crescita non vanno sottovalutati

Nome: Viola
Età del bambino: 3 anni e mezzo
Sesso: femmina
Comune: treviso
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Salve, la mia bimba è nata da fecondazione assistita a 35+1 al peso di 2,260 per 45 cm. Ora mancano due mesi al compimento dei 4 anni e pesa 12 chili scarsi per 97 cm. Ha sempre mangiato poco o comunque il giusto per il suo corpo. E’ molto sveglia e parla molto bene. Ha il problema del vomito facile se mangia un po’ di più o se è ammalata vomita spesso. Secondo lei è molto sottopeso? Con la pediatra facciamo una volta l'anno gli esami del sangue. Potrebbe avere problemi ormonali di crescita? Spesso quando la portiamo a passeggio non vuole camminare perché dice che ha male le gambe. Potrebbe essere un caso, magari ha cominciato la scuola materna ed è sempre ammalata e quindi spesso stanca? Grazie
Stanchezza frequente e scarsa crescita non vanno sottovalutati

Dott.ssa Alessandra Piedimonte

Medico Chirurgo esperta in Nutrizione Pediatrica

Cara Marika, la sua bambina si trova su percentili bassi di crescita sia come altezza (intorno al 20°), sia di peso, sia di rapporto tra peso e altezza, come potrà vedere facilmente dal nostro Bimbometro. Il fatto che Viola sia nata prematura, non dovrebbe ormai a quasi 4 anni incidere più sulla sua curva di crescita, che comunque immagino (non posso esserne certa poiché lei on mi fornisce dati intermedi) sia sempre stata inferiore al 25° percentile. L’indice positivo è che la sua bimba sia sveglia e parli bene, ma la stanchezza continua non va comunque sottovalutata, soprattutto se associata ad altri sintomi, quali questi vomiti più o meno frequenti e la crescita non proprio florida. Immagino che gli esami ematici che fate periodicamente con la sua pediatra risultino nella norma, dunque le suggerirei di rivolgersi anche ad un buon centro di gastroenterologia pediatrica per valutare se per caso ci sia qualche problema di quell’ambito, e/o ad un buon centro di nutrizione pediatrica per valutare se l’introito calorico giornaliero sia tale da garantire una adeguata crescita per la sua bambina. Per ulteriori consigli ci contatti nuovamente.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio