L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Stitichezza dei bambini: come riconoscerla e cosa fare

Nome: Alberto
Età del bambino: 8 anni
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Sano sviluppo
Domanda: Mio figlio riesce a fare la cacca a giorni alterni, a volte ogni 2 giorni però senza difficoltà. Devo considerarlo stitico? Cosa posso fare per migliorare la situazione, io sono stitica. Il bambino mangia molta frutta ma pochissima verdura.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Cara Rossella per stitichezza intendiamo quella situazione in cui le feci sono emesse con difficoltà e conseguentemente con irregolarità. In effetti Alberto non mi pare rientri in questa categoria in quanto riesce, senza sforzo, a defecare a giorni alterni. Possiamo considerare una situazione normale anche quella in cui “l’evento” si verificasse ogni 2 o 3 giorni purché regolarmente. Ciò è determinato dal tipo d’alimentazione che si segue ma anche dalle caratteristiche anatomiche dell’intestino. Infatti la familiarità può influire proprio su quest’ultimo punto anche se non in maniera obbligatoria ed automatica. Ciò che aiuta l’intestino a svolgere bene il suo lavoro è la regolarità del movimento (gioco) che spero ad un bambino dell’età di Alberto non manchi e un’alimentazione corretta. Le consiglierei di insistere con le verdure, intendendo con questo il preparare dei piatti che le prevedano per abituare piano piano il bambino a questo gusto che mi pare attualmente non gradisca. Non dimentichiamo i legumi e soprattutto l’acqua, fondamentale risorsa estiva.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio