• Crescendo
  • Club 4-10
  • Facebook
  • RSS

L'esperto Risponde

Svezzamento: cosa fare se il bambino non vuole più il latte?

Nome: Laura
Età del bambino: 7 mesi
Sesso: femmina
Comune:
Area tematica: Allattamento
Domanda: La mia bimba è sempre stata allattata artificialmente. Da 2 mesi abbiamo iniziato lo svezzamento con pappe a pranzo ed a cena, che la bambina gradisce. L’unico problema è che da un mese non vuole più il latte. Alla vista del biberon piange disperata. Ho provato a cambiare biberon, tettarella, latte, biscotti, farine varie, tazza, cucchiaino, ma non c’è niente da fare. Con il cucchiaino dopo un po’ si stufa. Cosa le posso dare in sostituzione del latte? Per ora a colazione e a merenda le do lo yogurt adatto alla sua età o la frutta. La mia pediatra dice che è presto per lo yogurt…
marina cammisa

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Sono numerosi i cambiamenti che i bambini subiscono senza che noi riusciamo a darcene una ragione. Soprattutto al momento del divezzamento, in cui si modificano i sapori e la consistenza del cibo, possono insorgere delle situazioni apparentemente inspiegabili, come il rifiuto del tanto amato biberon.

Una delle situazioni più frequenti è quella legata ad atteggiamenti che involontariamente abbiamo assunto, come ad esempio forzare il bambino a terminare tutto il latte del biberon.

Ad ogni buon conto, cercate di dare alla bimba il latte con il cucchiaino, facendole fare colazione insieme a voi, a tavola, e, soprattutto, senza insistere e mostrare il vostro dispiacere per il rifiuto. Più in là potreste riprovare con il biberon. Sono certa che l’esempio di una prima colazione insieme la distrarrà, facendola riaffezionare più rapidamente al latte. Considerando le scarse quantità di latte che la bambina assume, è consigliabile l’utilizzo di un latte adattato che è arricchito in ferro. Inoltre io le consiglierei di controllare che le porzioni degli alimenti offerti ai pasti non siano eccessive, per cui giustamente la piccola non riesce a gradire il latte perché già troppo piena. Se non ottenete risultati con il latte, continuate con lo yogurt, ma che sia yogurt semplice, senza aggiunta di frutta o zucchero. La frutta non è un sostitutivo del latte. Non insista, confidi nella possibilità che, passato questo momento, Laura possa riaccettare il biberon e riprendere a bere più latte.