L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Svezzamento e proteine

Nome: Lorenzo
Età del bambino:
Sesso:
Comune: Gallarate
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: Buongiorno, mio figlio ha 8 mesi e dai 6 ho iniziato lo svezzamento tradizionale con brodo vegetale passando poi ai passati di verdura con mezzo omogenizzato di carne o 30 gr di carne fresca. Dal 7 mese ho iniziato a introdurre i formaggi freschi (30 gr) la sera per 3 volte a settimana sempre con il passato di verdura e cereali, poi 40 gr di legumi nel passato di verdura per 2 pranzi a settimana e 1/2 volte a settimana pesce a vapore con passato di verdura e 3 pranzi a settimana mezzo omogenizzato o 30 gr di carne bianca fresca, 2 pranzi a settimana pastina con sughetto di pomodoro. In un pasto ci sono sempre i cereali, considerando che beve 450 ml di latte di proseguimento secondo lei sono sufficienti le proteine che assume? O dovrei aumentare il numero di pasti di carne da 3 a 5? Perché mi sembrano troppi... devo ancora iniziare con uova e carne rossa. Grazie
Tomaselli

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

gentile signora, devo purtroppo confutare subito il suo timore che le proteine introdotte con la dieta di suo figlio siano poche: sono in realtà “di molto troppe”, come direbbero i Toscani.

Il suo è un errore assai diffuso tra le mamme, perché in tutte c’è l’ancestrale convinzione che le proteine sono importantissime per la crescita, soprattutto quelle provenienti dalla carne.

Al contrario, recenti studi hanno confermato che l’eccesso proteico nei primi 3 anni di vita è un fattore di rischio per la salute del bambino. Secondo l’OMS un bambino di 8 mesi ha bisogno giornalmente di 1,31 g di proteine per chilo corporeo. Quindi se Lorenzo pesa 8,5 kg il suo fabbisogno proteico è di circa 11-12 g al giorno. Calcolando che col latte di proseguimento Lorenzo introduce più di 6 g di proteine al giorno, è facile che col resto degli alimenti si superi l’apporto proteico consigliato. Tenga presente che mezzo vasetto di omogeneizzato di carne fornisce altri 3 grammi di proteine, ma i suoi 30 g di carne o di formaggi ne forniscono 6 g (carne) e da 5 a 9 g (formaggi). Non dimentichi poi che anche i cereali contengono ben il 13% di proteine, e anche la verdura e la frutta ne contengono, sia pure in quote minori. Per cui il mio consiglio è di ridurre il peso della carne e del pesce a 10-15 g, i formaggi freschi a 20 g (ma se invece è parmigiano o grana, non più di 10 g), e i legumi secchi a 10 g (che, cotti e sgocciolati, diventano 30 g). Quanto alla carne rossa, ha lo stesso contenuto di proteine della carne bianca. Nelle quantità consigliate, può essere offerta una volta alla settimana.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio