L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Svezzamento: sì alle pappe fatte in casa, ma gli omogeneizzati in commercio sono sicuri

Nome:
Età del bambino: 3 mesi
Sesso: maschio
Comune:
Area tematica: Preparazione pappe
Domanda: In previsione del mio rientro al lavoro e dello svezzamento di mio figlio, essendo molto scettica riguardo ai prodotti che si trovano in commercio, mi domandavo se è possibile preparare gli omogeneizzati in casa e se è consigliato dai pediatri.
dott. federico mordenti pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott. Federico Mordenti

Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Inizierei con il dire che nei confronti dei prodotti in commercio è necessaria attenzione e selezione, ma non scetticismo o diffidenza. Di fatto essi rappresentano una alternativa molto più sicura, rispetto agli alimenti freschi, quanto ad origine/tracciabilità dei prodotti di base, controllo di inquinanti/tossici/metalli pesanti etc., e modalità di preparazione/conservazione. Inoltre negli ultimi anni molto si è fatto per incentivare l’uso, in questi prodotti, di alimenti di partenza “biologici”, per ridurre o eliminare gli zuccheri aggiunti agli omogeneizzati di frutta o il sale addizionato alla preparazioni di carne e pesce. Anche la rapidità di utilizzo, infine, può rappresentare un valore aggiunto. Non tutto però è negativo, per quanto riguarda le preparazioni domestiche, che – ad esempio – offrono una varietà di gusti e sapori lontana dalla monotonia del prodotto industriale; essi trovano perciò una valida applicazione nelle ultime fasi del divezzamento, quando i bambini hanno già imparto bene a gustare le pappe, ma i nostri piatti non sono ancora adatti a loro. Ovviamente dunque sì, è possibile preparare omogeneizzati anche in casa, a tale scopo esistono anche numerosi tipi di robot da cucina, non indispensabili ma sicuramente utili, che cuociono a vapore e omogeneizzano carne e verdure senza incorporare aria, e quanto alla frutta, basterà grattugiarla. Per tentare di proteggere, per quanto a lungo è possibile, i bambini dall’inquinamento che ci circonda, sarà poi buona norma, in caso di preparazione domestica, di utilizzare sempre e solo prodotti freschi da allevamento/coltivazione biologica.

In ultimo stante la tenera età del suo bimbo ricordo che il periodo consigliato per lo svezzamento è verso il compimento del sesto mese. Auguri per questa tappa fondamentale!

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio