L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Sviluppo motorio: l’eccesso di peso crea difficoltà

Nome: Aurora
Età del bambino: 28 mesi
Sesso: femmina
Comune: MODICA
Area tematica: Movimento e stili di vita
Domanda: Buongiorno, la mia domanda è la seguente: io vedo mia figlia che ha 28 mesi, pesa 18 kg ed è alta 94 cm, molto instabile dal punto di vista motorio. Ad esempio: corre sì, ma non come gli altri bambini della sua età, è ancora insicura, è come se avesse poca forza nelle gambe, premetto che alla nascita ai primi controlli motori gli era stata diagnosticata una leggerissima ipotonia dovuta al fatto che quando è nata l‘hanno dovuta rianimare. Comunque, all’ultimo controllo mi hanno rassicurata che non c’era più niente. Forse era solo lei che quando la stimolavano si irrigidiva. Mi chiedo se devo farla controllare da uno specialista visto che io ho questa impressione che lei non sia del tutto stabile, anche per quanto riguarda le scale le scende anche senza appoggiarsi, ma non sa salirle senza appoggio. Grazie in anticipo (potrebbe essere anche una questione di peso?). Su questo ho già inviato una domanda con il dettaglio alimentare di Aurora, ma ad oggi non ho avuto risposta.
marina-cammisa pediatra - alimentazione bambini by coop

Dott.ssa Marina Cammisa

Pediatra

Gentile Elvira sono numerose le domande che arrivano al nostro sito e può accadere che a volte ne sfugga qualcuna, ce ne scusiamo. A circa 2 anni i bambini non presentano tutti lo stesso sviluppo motorio, c’è una notevole differenza tra di loro. L’importante è che abbiano raggiunto alcune competenze che, dalla visita neurologica che ha fatto, sono anche della piccola Aurora. Del resto la bambina è già partita con un ritardo, quindi con uno svantaggio rispetto ai coetanei che è necessario colmare soprattutto con molta pazienza.

L’unica cosa consigliabile è favorirne il movimento attraverso il gioco: portarla al parco permettendole di sperimentare i vari attrezzi, invitare altri bambini per correre insieme, iscriverla alla scuola materna per aumentare gli stimoli, pensare a delle vacanze estive al mare per favorirne, attraverso il contatto con la sabbia a piedi nudi, la stabilità.

Inoltre mi permetto di ricordarle che a 2 anni i bambini non devono salire e scendere le scale senza reggersi e che anzi è nostro preciso dovere insegnare loro a non farlo. Naturalmente il peso gioca un ruolo fondamentale nella autonomia motoria di Aurora. Infatti, se utilizza il Bimbometro che troverà sul nostro sito, si accorgerà che la bambina risulta essere obesa, e come può pensare a movimenti sciolti quando è come se portasse perennemente uno zaino sulle spalle? Vedrà che movimento e nuove regole alimentari faranno della piccola Aurora una esperta scalatrice.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio