L'impegno di Coop Equipe Medica
Crescendo social club by Coop
×

L'esperto risponde

Togliere il pannolino: aiutare il bambino a farsi capire

Nome: Roberto
Età del bambino: 28 mesi
Sesso: maschio
Comune: fragagnano
Area tematica: Altro
Domanda: Vi prego di aiutarmi, ho tolto da poco il pannolino a mio figlio, ma non ne vuole sapere di farla nel vaso o vasino. Il problema è che non parla, non si spiega benissimo e non si fa capire e sinceramente non so come comportarmi, anche perché a settembre deve andare all’asilo. Vi ringrazio tantissimo
Togliere il pannolino: aiutare il bambino a farsi capire

Dott.ssa Maria Anna Tomaselli

Dietista

Il tono della sua lettera, cara signora, è così disperato che vorrei risponderle da mamma a mamma, visto che l’argomento non riguarda l’alimentazione del suo bambino. Ci sono bambini che imparano presto a controllare lo stimolo e a esprimere i loro bisogni così da essere accompagnati in bagno per essere aiutati. Evidentemente lei non è stata così fortunata e ci vorrà un po’ di più di pazienza. Ciò che colpisce di più della sua lettera è il fatto che Roberto a quasi 2 anni e mezzo non “non si spiega benissimo e non si fa capire”. Dovrebbe concentrarsi più su questo e insegnare al piccolo a sforzarsi a parlare bene, magari riprendendolo quando dice parole poco comprensibili e aiutandolo a dirle in maniera corretta. Dica di fare la stessa cosa anche ai suoi parenti. Per quanto riguarda il togliere il pannolino l’aiuterà molto l’estate che sta arrivando. Potrà fare indossare a Roberto solo mutandine o un costumino, in modo che lui avverta molto il senso del bagnato e potrà chiederle di essere cambiato, associando così lo stimolo della pipì con quella sensazione di sporco e bagnato. È importante che lei si armi di molta pazienza e, nello stesso tempo, si faccia vedere serena dal suo bambino.

Fai una domanda


ANNI

MESI
M F
(non verrà pubblicata)
HO LETTO ED ACCETTO L'INFORMATIVA SULLA PRIVACY

campo obbligatorio